Pioppa

Pioppa (La Piòpa in dialetto romagnolo) è una frazione di Cesena (FC).

Ubicata a nord-est di Cesena, sulla via Cervese (ex Strada Statale 71bis) che conduce a Cervia e bisettrice della centuriazione romana, Pioppa è posta a 7,7 metri sul livello del mare, a circa 9 km dal centro di Cesena. Le frazioni più vicine sono San Giorgio a 3 km, Calabrina a 2 km, Capannaguzzo a 3 km. La frazione rientra nel quartiere Cervese Nord.

Il toponimo Pioppa è molto recente: risale infatti ai primi del ‘900, e si riferisce ad un grande pioppo, ora non più esistente, posto all’incrocio di via Montaletto con via Cervese. Nella zona di Pioppa il toponimo più antico è Belpavone. Qui nel 1377, in un pozzo, ebbero sepoltura i caduti di uno scontro tra Cesenati e mercenari bretoni. Ulteriori toponimi giunti ai giorni nostri sono Pradacci a sud e Spinalbeto a nord: quest’ultimo allude chiaramente alla presenza di siepi di biancospino che allora delimitavano i poderi lungo le vie centuriali.

Nei primi anni del novecento nell’abitato de La Pioppa, appartenente alla parrocchia di San Giorgio, apre al pubblico una piccola osteria, attigua al negozio di generi alimentari. Benché si trattasse di un luogo di incontro non politico, fu quello il locale requisito qualche anno più tardi dai fascisti e divenuto sede della locale casa del fascio. Il 29 aprile 1944 il territorio a nord di Cesena, compresa La Pioppa, ove era attiva la lotta clandestina di resistenza, subì il drammatico rastrellamento ad opera del feroce Battaglione repubblichino proveniente dalla Dalmazia.

Pur non trattandosi di un comune, Pioppa ha instaurato un gemellaggio con il comune marchigiano di Moresco (AP). Nato quasi per caso nel 2004 ad opera de “I Pasquarul d’la Piopa“, locale gruppo musicale folkloristico, il gemellaggio si è concretizzato il 30 ottobre 2005 a Moresco, durante la Festa del braciere, quando è stato piantato un pioppo nel giardino sotto il borgo, in onore dei cesenati. Analoga cerimonia si è svolta il 24 settembre 2006 con la posa di una pianta di corbezzolo, donata dalla comunità di Moresco, all’interno della rotonda Pioppa (a sud dell’abitato), nonché di un cippo commemorativo riportante una targa: “I Pasquarul d’la Piopa ringraziano gli amici di MORESCO per il graditissimo dono che ci darà un’occasione in più per pensare a voi”.

(Fonte WikipediA)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: